Grappa

Nonino 41°


Grappa bianca ottenuta da vinacce fresche e morbide di uve bianche e rosse. Profumo di uva, elegante, fresca e cristallina.

Ottenuta dalla distillazione con metodo artigianale di vinacce fresche selezionate in alambicco in rame discontinuo a vapore, secondo l’antica tradizione della famiglia Nonino.

La famiglia Nonino si occupa in prima persona dell’acquisto della materia prima e segue le varie fasi della Distillazione per garantire la massima qualità della Grappa.

  • Materia prima

    Selezione di vinacce di uve bianche e di uve rosse.

  • Distillazione artigianale

    Discontinua, con il taglio delle teste e delle code, in alambicco in rame a vapore.

  • Gradazione

    41% vol.

  • Imbottigliamento

    Bottiglia in vetro trasparente da 700 e 1000 ml.

  • Gusto

    Servire a 12°C circa in bicchiere aperto a corolla di tulipano.

  • Degustazione

    Elegante, fresca e cristallina.

Prima etichetta Nonino 1933
Storia Grappa Nonino 41°
27 NOVEMBRE 1933

Questa è la storia della prima etichetta di Grappa Nonino. Risale al lontano 1933, quando divenne obbligatorio l’imbottigliamento e il confezionamento della Grappa in bottiglie con regolare etichetta e sigillo di Stato. Antonio Nonino, terza generazione della famiglia di distillatori, scelse come immagine della sua Grappa, il ”fogolar furlan”, grande camino, sempre acceso, centro dell’antica casa friulana attorno al quale la famiglia si raccoglieva per lavorare, chiaccherare e bere un buon “bussul” di Grappa. Si possono notare sul collo e sulla base della bottiglia la firma del Mastro Distillatore: A. Nonino.

Storia Grappa Nonino 41°
Grappe della Tradizione Nonino

Per onorare la storia di Antonio e della prima etichetta di Grappa Nonino, ancora oggi la linea della tradizione, ossia le Grappa Nonino ottenute distillando vinacce bianche e rosse del Friuli, mantengono l'originaria immagine del Fogolar friulano.

Materia Prima


Selezione di vinacce di uve bianche e di uve rosse, accuratamente diraspate.
Le Distillerie Nonino distillano le vinacce immediatamente dopo la fermentazione, contemporaneamente alla vendemmia, per mantenere intatte le preziose caratteristiche organolettiche dei vitigni d'origine.

Produzione dipendente dal raccolto della vendemmia d’annata.

Fermentazione


Sottovuoto in tini in acciaio inossidabile a temperatura controllata, seguita immediatamente dalla distillazione per evitare fermentazioni secondarie dannose.

Riposo


Da 6 mesi ad un anno in recipienti in acciaio inossidabile.

100% Distillata con metodo artigianale


Discontinua a vapore, secondo l’antica tradizione di famiglia, in particolari esclusivi alambicchi in rame rinnovati da Benito Nonino. La distillazione avviene molto lentamente per consentire ai componenti volatili, responsabili dei profumi, una giusta evaporazione e conseguente condensazione mantenendo intatte le preziose caratteristiche organolettiche dei vitigni prescelti.

le Sensazioni


Sensazione visiva – Cristallina.
Sensazione Olfattiva – Profumo di uva.
Sensazione Degustativa: Elegante e fresca.
Prima dell’assaggio, la Grappa deve riposare qualche minuto nel bicchiere:
ossigenandosi, i profumi si esaltano, l’armonia naso-palato si completa.
Servire a 12°C circa o in bicchiere ghiacciato aperto a corolla di tulipano.

Confezioni


Grappa NONINO 41° è disponibile nelle capacità da 700 ml e 1000 ml.

Scopri le nostre confezioni

Cocktail


NoninoTonic®


Famiglia Nonino

Ottenuta dalla distillazione con metodo artigianale di vinacce fresche selezionate in alambicco in rame discontinuo a vapore, secondo l’antica tradizione della famiglia Nonino.

Cocktail


Nonino Espresso


Antonio Germani con Famiglia Nonino

Ottenuta dalla distillazione con metodo artigianale di vinacce fresche selezionate in alambicco in rame discontinuo a vapore, secondo l’antica tradizione della famiglia Nonino.

Cocktail


Nonino Sour


Emanuele Termini

Ottenuta dalla distillazione con metodo artigianale di vinacce fresche selezionate in alambicco in rame discontinuo a vapore, secondo l’antica tradizione della famiglia Nonino.

Abbinamenti


A completamento di un pranzo, quale digestivo, in qualsiasi momento della giornata quale ‘piacere’. Grappa Nonino 41° può essere aggiunta all’impasto degli gnocchi per renderlo più morbido; al risotto per esaltarne il profumo nella misura di uno o due cucchiaini dopo aver tostato il riso; nella cottura delle carni piuttosto grasse, aggiunta a metà cottura nella misura di un cucchiaio da minestra.

Hai l'età per bere legalmente bevande alcoliche?